Come Coltivare la Fatsedera

Seguendo questa guida potrai finalmente abbellire la tua casa con un’ottima pianta ornamentale. Non ti preoccupare del fatto che non sei esperto di giardinaggio, perché ti risulterà semplicissimo farlo seguendo questa guida. Quindi non perdere altro tempo e inizia subito.

Questa pianta che andrai a coltivare è un arbusto che può raggiungere anche i due metri di altezza. I fusti di questa pianta normalmente per crescere ben eretti richiedono l’aiuto di un tutore su cui poggiarsi. I fusti sono poi decorati da grandi foglie di colore verde acceso che gli danno un’aria molto bella, che rende la pianta un ottimo ornamento.

Potrai posizionare la tua pianta in qualunque posizione, perché questa pianta riesce a crescere sia in luce che in ombra, anche se non va bene tenerla in pieno sole, se vuoi proprio trovare una posizione ideale dovresti metterla dietro una finestra rivolta a nord. Per quanto riguarda la temperatura si adatta bene a tutte le temperature, se però si trova in ombra ha bisogno di un clima fresco per non rischiare di deperire.

Per farla crescere sana e forte dovrai annaffiarla bene quando la temperatura è più alta, diminuendo man mano che le temperature vanno scendendo. Dal periodo primaverile fino alla fine dell’estate dovrai aggiungere, ogni due settimane, del fertilizzante ordinario per piante verdi all’acqua delle annaffiature.

Per conservarla bene dovrai rinvasarla ogni anno scegliendo un vaso poco più grande del precedente. Nel periodo estivo dovrai metterla all’esterno, così che la pianta possa godere dell’aria aperta mettendola però sempre in un posto riparato. Per fare in modo che la pianta si sviluppi ambia dovrai effettura delle talee da aggiungere allo stesso vaso della pianta.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *