Come Coltivare la Gonfrena

La gonfrena è una pianta erbacea annuale che, in primavera, produce dei fiorellini di colore rosa viola. Risulta essere diffusa in tutta l’Europa, ma deriva dall’America centrale; è molto semplice da coltivare, ma io, comunque, ti propongo la spiegazione in questa guida.

La gonfrena è una pianta erbacea semplicissima da coltivare e che si chiama anche “falso trifoglio”. Prima di tutto, devi procurarti i relativi semini, che metterai in semenzaio in febbraio e poi diraderai. Bagna con uno spruzzino e poi metti a dimora in aprile o maggio, in vaso o in campo aperto, dove vuoi.

A questo punto, bagna quando noti che il terreno è asciutto; questa pianta può sopportare anche brevi periodi di siccità. In estate lasciala in pieno sole, anche nelle ore più calde, perchè teme solo il freddo; aggiungi del concime liquido per piante da fiore ogni 15 giorni all’acqua delle innaffiature.

Non dovrebbe essere colpita da malattie o da parassiti, ma se ciò dovesse accadere, cura subito le tue piantine con un prodotto mirato. Non hanno particolari pretese neanche per ciò che riguarda il ter: ne puoi usare, infatti, uno qualunque. Come hai potuto notare, questa è una pianta molto rustica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *