Come Preparare Ravioli Freschi

Preparare la pasta direttamente a casa ci garantisce un’assoluta sicurezza sugli ingredienti di ciò che andremo a mangiare, oltre a dare grandi soddisfazioni.

In questa guida ti verrà spiegato in modo semplice, ma dettagliato come preparare dei deliziosi ravioli direttamente nella tua cucina.

Occorrente
500 g di farina
5 uova
500 g di spinaci
400 g di ricotta
100 g di Grana Padano o Parmigiano Reggiano
Burro
Salvia
Robot da cucina

Per prima cosa è necessario preparare la pasta. Poni la farina in un’ampia ciotola e ricava con le mani uno spazio nel centro. Sbatti le uova e versale nella farina, quindi comincia a impastare, usando un mestolo se hai fretta e non vuoi sporcarti le mani. Devi ottenere un impasto compatto ed elastico, quindi se necessario aggiungi dell’acqua tiepida per amalgamare al meglio i componenti.

Una volta che hai ottenuto una palla omogenea estraila dalla ciotola e ponila sul tavolo, che avrai precedentemente cosparso di farina. Risulta essere molto importante che l’intera superficie di lavoro sia infarinata, considerato che l’impasto tende ad attaccare. Comincia a stendere il composto con il mattarello, fino ad ottenere una sfoglia spessa circa 3 mm. A questo punto con un bicchiere o meglio una tazza di medie dimensioni, ricava dei dischi di pasta dalla sfoglia, aiutandoti se necessario con il coltello.
Ora disponi i dischi di pasta sul tavolo e spolverali ulteriormente con della farina.

Risulta essere il momento di dedicarsi al ripieno. Cuoci gli spinaci in abbondante acqua salata bollente, quindi strizzali e uniscili alla ricotta e al formaggio, che dovrai aver grattugiato precedentemente. Poni tutto i composto in un robot da cucina e tritalo finchè otterrai una densa crema verde. Assaggia la crema e correggine la salatura se necessario.

Risulta essere infine il momento di creare i veri e propri ravioli. Con un cucchiano poni la crema verde al centro di ogni disco di pasta, quindi richiudi quest’ultimo su se stesso in modo da ottenere un semicerchio e sigilla i bordi con la pressione delle dita. Una volta chiusi tutti i ravioli cospargili ancora con un pizzico di farina.

Cuoci i ravioli in abbondante acqua salata per una decina di minuti, assaggiandoli per verificarne lo stato di cottura. La pasta fresca infatti richiede un maggior tempo di cottura, rispetto a quella che acquisti solitamente. Una volta cotti, condiscili con del burro, in cui precedentemente avrai fatto rosolare la salvia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *