Come Preparare Sarde alla Livornese

Con questa guida vi spiegherò come preparare le sarde alla livornese. Al contrario del nome questo non è una specialità strettamente toscano ma è apprezzato e mangiato in tutta l’Italia e da un do di tempo sta anche superando i confini. Vediamo come procedere.

Occorrente
600 g di sarde
Olio extra vergine di oliva
Sale
Pepe
Prezzemolo
1 aglio
Un pizzico di cipolla
200 g di pomodori pelati

Iniziamo organizzando al meglio tutti gli ingredienti che successivamente ci serviranno per la realizzazione di questo secondo piatto.
Peliamo l’aglio e dividiamolo in 2 spicchi grossi in modo da essere vistosi.
In questo modo si da la possibilità di eliminarli dopo la cottura.
Sciacquiamo il prezzemolo e lo tritiamo abbastanza finemente.

Apriamo il barattolo di pelati e versiamo nel piatto solo i pomodori pelati senza il loro sugo.
Ora non ci resta che sciacqure con molta cura le sarde e successivamente asciugarle con un panno di cotone.
Proseguiamo sistemando le sarde appunto su due strati in una pirofila bella larga con bordi bassi.

Condiamo con l’olio extra vergine di oliva, il sale e il pepe.
Aggiungiamoci l’aglio, la cipolla e il prezzemolo tutti tritati precedentemente.
Copriamo con i pomodori pelati passati e facciamo cuocere coperto per 10 minuti a fiamma dolce.
Regoliamo la densità della salsina aggiungendo un pò di acqua se troppo asciutta o cuocendo per altri 2 minuti se troppo liquida.
Serviamo caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *