Come Realizzare Etichette in Casa

Le etichette autoadesive sono utili per molteplici compiti: per contrassegnare oggetti per bambini, per etichettare bottiglie di vino, organizzare oggetti in garage. Insomma qualunque sia l’uso che volete farne, creandole con le vostre mani, risparmierete tempo e denaro.

Iniziate come primo passo con lo scegliere la carta da usare per le etichette, quindi determinate le dimensioni di questa. A questo punto stampate delle etichette con la vostra stampante. La maggior parte dei personal computer possiede un programma che permette di scegliere un layout di etichetta. Utilizzate un carattere abbastanza grande così da poter essere letto con facilità.

Create inoltre un’etichetta dalle dimensioni non troppo ridotte cosicchè potrete inserire qualsiasi tipo di abbellimento. Fatto ciò, lasciate asciugare per bene l’inchiostro, quindi applicate uno strato di vernice poliuretanica spray oppure del nastro adesivo trasparente. Nel primo caso leggete attentamente le istruzioni e il tempo che la vernice impiega ad asciugare, mentre nel secondo caso ricoprite per bene tutta l’etichetta con il nastro adesivo.

A questo punto tagliate un pezzo di nastro biadesivo da porre dietro la vostra etichetta; premete il lato adesivo dietro di essa e rimuovete la pellicola del lato opposto solo quando dovrete attaccarla ad un oggetto. Tagliate le etichette con delle forbici o con una taglierina lasciando un margine intorno al testo e grafica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *