Come Togliere le Macchie dai Vestiti Velocemente

Uno dei piaceri universalmente riconosciuto è la “tavola”. Come tutti i piaceri pero’ anche il cibo nasconde qualche piccolissima insidia. Quante volte infatti durante una bella mangiata, per disattenzione o “imprudenza”, hai macchiato i tuoi vestiti con il cibo o con le bevande?

Come fare per smacchiarsi? Annoso problema di non sempre facile risoluzione.
In questa breve guida provero’, seguendo i consigli della nonna, ad aiutarti in operazioni di “primo soccorso” per poter “limitare i danni”.
Il tono puo’ sembrare ironico, lo ammetto, ma il risultato è, quasi sempre, garantito!

MACCHIE DI BIRRA: generalmente bisogna tentare con acqua e sapone. Se il capo macchiato è di lana, basta utilizzare acqua tiepida e sale da cucina se invece il capo macchiato e di seta devi utilizzare dosi uguali di acqua e alcool bagnando con una spugna la macchia e ripetendo quando occorra.

MACCHIE DI CAFFE’, non vi sono differenze se il tuo capo è di lana o di seta. bagna la macchia con glicerina e ripeti l’operazione. lava quindi con acqua tiepida e qualche goccia di spirito.

Concludo con le MACCHIE DI FRUTTA ROSSA.
Una semplice e veloce lavatura di acqua e sapone basta per eliminare dalle stoffe bianche le macchie di uva spina, ciliege, lamponi e fragole.

In caso di stoffe tinte, invece, devi versare in un bicchiere di acqua 10-12 gocce di acido solforico, inzuppare la macchia con qualche goccia di questo miscuglio e poi lavarla con molta acqua.