Quali Controlli Fare sull’Auto Prima di un Viaggio

Pochi giorni prima di partire per un lungo viaggio in auto, è sempre consigliabile effettuare il controllo dell’auto in maniera da non avere brutte sorprese durante il viaggio. Nella guida di seguito qualche semplice e pratico consiglio di base da seguire alla lettera.

Qualche giorno prima della partenza, è sempre utile fare controllare il veicolo al vostro meccanico. Una semplice messa a punto potrà evitare tanti disagi. Se volete controllare voi stessi, la prima cosa da fare è quella di controllare il livello del liquido del radiatore, del tergicristallo, olio motore e quello del cambio.

Molto importante assicurarsi del buon funzionamento sia dei tergicristalli che delle luci, sia quelle di posizione, che i fendinebbia oltre che (fondamentali) i faretti. Dare una controllata allo spessore delle pasticche o delle ganasce dei freni, è senz’altro una buona abitudine. Inoltre fate l’equilbratura alle ruote.

Sempre per quanto riguarda le ruote, assicuratevi sempre del loro gonfiaggio regolare e soprattutto, che non vi siano spaccature o tagli sui copertoni. Lo spessore delle gomme non dovrebbe essere inferiore ai tre millimetri, di conseguenza, se inferiore di molto, è consigliabile cambiare i copertoni.

Assicuratevi sempre che la ruota di scorta sia perfettamente gonfiata e che avete con voi, in auto tutto l’occorrente, come il cric, per l’eventuale cambio della ruota (nel malaugurato caso doveste bucare). Infine, e non di minore importanza, controllate il regolare funzionamento del climatizzatore-riscaldamento per affrontare il viaggio con maggiore serenità.